17/07/2017

ERASMUS+ KA2: Project “OVERHOPE”

FuturoDigitale è partner del progetto

OVERHOPE

(OVERcome HOmelessness of young PEople)

Erasmus+ ka2 Project

Il progetto “Overcome homelessness of young people” è un progetto di cooperazione internazionale che definisce, sviluppa, esamina e dissemina metodologie innovative per sconfiggere il problema dei giovani senzatetto.

ID Progetto: 2014-1-DE04-KA200-0008

Periodo: Settembre 2014 – Settembre 2017

Sitoweb: www.overhope.eu

Partner:

Sommario

Il Progetto OVERHOPE (Hope, anticipation, expectancy = OVERcome HOmelessness of Young PEople) richiama l’attenzione sul problema dei giovani senza dimora. La mancanza di una dimora impedisce  lo sviluppo personale e professionale dei giovani che vivono tale disagio sociale. Pertanto, il progetto intende analizzare in una prima fase le diverse prospettive culturali sul fenomeno, per poi identificare, sviluppare e diffondere metodi innovativi per il suo superamento.
La mancanza di uno spazio abitabile impedisce ai giovani di ottenere qualifiche professionali e di completare una formazione finalizzata all’avvio di attività lavorative, in quanto l’alloggio rappresenta uno dei bisogni umani di base.

Inoltre, il progetto mira ad individuare l’ambito e la portata del problema dei giovani senza dimora nei diversi Paesi e le diverse percezioni del fenomeno in questi Paesi. Il progetto vuole altresì individuare le best practice nell’ambito del lavoro sociale e delle possibilità di transizione alla formazione e al lavoro, nonché delle politiche esistenti a livello europeo che abbiano contribuito a combattere il fenomeno dei senza dimora e a migliorare l’accesso al lavoro. Vi sarà inoltre un’indagine empirica per determinare la situazione soggettiva dei giovani interessati e le loro prospettive di vita.

Ogni partner di progetto avrà un ruolo attivo e durante ogni meeting internazionale lavorerà sui temi menzionati, apportando le proprie analisi e i propri punti di vista. Le organizzazioni ospitanti forniranno gli input e i contenuti concernenti il proprio Paese, attraverso conferenze, dibattiti di esperti, visite e sondaggi tra i partecipanti.
Sotto direttive del Capofila tutti i partner dovranno sviluppare una guida contenente le best practice per l’accesso al lavoro di giovani senza dimora e le politiche per la prevenzione e il superamento del fenomeno dei senza dimora tra i giovani. In ciascun paese partner si terranno convegni supplementari, durante i quali si discuterà della diffusione dei risultati del progetto con i rappresentanti politici e le amministrazioni locali.

I risultati del progetto dovrebbero contribuire efficacemente al miglioramento dei tassi di integrazione dei giovani interessati (abitazioni, formazione e occupazione) in tutti i paesi partecipanti, in modo che le organizzazioni partecipanti possano affrontare meglio il problema per mezzo di innovativi metodi di lavoro sociale. Un ulteriore obiettivo del progetto sarà quello di aumentare la consapevolezza dei rappresentanti politici, degli amministratori pubblici, delle imprese e degli altri gruppi target sul problema affrontato.

I risultati e l’impatto di OVERHOPE avranno portata europea,  e si lavorerà affinchè tutti i Paesi dell’Unione europea possano beneficiarne.

 

Attività del Progetto
La fase di implementazione si svilupperà lungo tutto il biennio di attività progettuali. L’Organizzazione responsabile del Project management controllerà l’attuazione di concerto con le organizzazioni partner. Le attività del progetto comprendono la preparazione e rielaborazione delle riunioni che si terranno in ciascuna Paese di appartenenza delle Organizzazioni partecipanti. I sette partner lavoreranno su ciascuno dei sette argomenti chiave del progetto e ciascuna Organizzazione che ospita gli incontri fornirà input e argomenti di discussione attraverso lezioni frontali, dibattiti con esperti, visite e sondaggi/indagini.

Questi saranno schematicamente gli step del progetto OVERHOPE:

• (Settembre 2014) Preparazione dell’esecuzione del progetto (accordi di cooperazione, attuazione, creazione sito web, ecc.).
• (Novembre, 2014) preparazione ed esecuzione del kick-off meeting di Amburgo (presentazione degli obiettivi e del contesto, esposizione dei punti di vista sui problemi, mettendo in discussione il punto di vista personale, proposte di best-practice, per l’accesso a percorsi di istruzione/formazione/lavoro, elementi per strategie di successo, istanze politiche).
• (Gennaio 2015) post elaborazione del kick-off meeting di Amburgo.
• (Gennaio-aprile, 2015) preparazione ed esecuzione di un incontro tra partner a Bucarest (presentazione del contesto di Bucarest, esposizione dei punti di vista sui problemi, mettendo in discussione il punto di vista personale, proposte di best-practice, per l’accesso a percorsi di istruzione/formazione/lavoro, elementi per strategie di successo, istanze politiche).
• (Maggio 2015) post elaborazione della riunione di Bucarest.
• (da maggio ad agosto 2015) Preparazione e realizzazione del meeting di progetto a Terranova da Sibari (presentazione del contesto a Terranova da Sibari/Sud Italia, esposizione dei punti di vista sui problemi, mettendo in discussione il punto di vista personale, proposte di best-practice, per l’accesso a percorsi di istruzione/formazione/lavoro, elementi per strategie di successo, istanze politiche).
• (Settembre 2015) post-elaborazione della riunione diTerranova da Sibari.
• (da settembre a dicembre 2015) Preparazione e realizzazione del meeting di progetto a Lisbona (presentazione del contesto di Lisbona/Portogallo, esposizione dei punti di vista sui problemi, mettendo in discussione il punto di vista personale, proposte di best-practice, per l’accesso a percorsi di istruzione/formazione/lavoro, elementi per strategie di successo, istanze politiche).
• (Gennaio 2016) post elaborazione del meeting di Lisbona.
• (Gennaio-aprile 2016) Preparazione ed esecuzione di una riunione partner Çankırı -Turchia (presentazione del contesto di Cankiri, Anatolia / Turchia, esposizione dei punti di vista sui problemi, mettendo in discussione il punto di vista personale, proposte di best-practice, per l’accesso a percorsi di istruzione/formazione/lavoro, elementi per strategie di successo, istanze politiche).
• (Aprile 2016) elaborazione della riunione di Çankırı.
• (da aprile a luglio 2016) Preparazione ed esecuzione di una riunione tra partner a MiHCK – Minsk (presentazione del contesto di Minsk/Bielorussia, esposizione dei punti di vista sui problemi, mettendo in discussione il punto di vista personale, proposte di best-practice, per l’accesso a percorsi di istruzione/formazione/lavoro, elementi per strategie di successo, istanze politiche).
• (Luglio 2016) post elaborazione del meeting di Minsk.
• (da agosto a novembre 2016) Preparazione e realizzazione di un incontro socio a Istanbul (presentazione del contesto di Istanbul/Turchia, esposizione dei punti di vista sui problemi, mettendo in discussione il punto di vista personale, proposte di best-practice, per l’accesso a percorsi di istruzione/formazione/lavoro, elementi per strategie di successo, istanze politiche).
• (Novembre 2016) post elaborazione della riunione di Istanbul.

Il responsabile del Project management raccoglierà tutti i risultati con raccomandazioni pertinenti indirizzate ai decisori politici, attraverso un elaborato finale. In una conferenza finale a tutti i partner valuteranno i risultati al fine di elaborare le strategie di diffusione a livello europeo, nazionale, regionale e locale.
• (Gennaio 2017) Preparazione ed esecuzione di una conferenza per la diffusione a Bucarest (Romania).
• (Febbraio 2017) Preparazione ed esecuzione di una conferenza per la diffusione a Terranova da Sibari (CS).
• (Marzo 2017) Preparazione ed esecuzione di una conferenza per la diffusione a Lisbona.
• (Aprile 2017) Preparazione ed esecuzione di una conferenza per la diffusione a Çankırı.
• (Maggio 2017) Preparazione ed esecuzione di una conferenza per la diffusione a MiHCK (Minsk).
• (Giugno 2017) Preparazione ed esecuzione di una conferenza per la diffusione a Istanbul.
• (Agosto 2017) Preparazione ed esecuzione di una conferenza per la diffusione ad Amburgo.
• (Agosto 2017) Lavoro finale con un piano per la diffusione e gli esempi di best practices, con raccomandazioni per i decisori politici.