19/12/2016

ERASMUS+ KA2: EFV-eSkills for Volunteers

FuturoDigitale è partner del progetto

EFV-eSkills for Volunteers

ID Project: 2016-2-ES02-KA205-007980

Periodo: 1/11/2016 – 30/06/2018 (20 mesi)

Partners:

Sito web: www.e-volunteers.eu

 

Sommario del progetto

Le competenze digitali risultano essere una delle priorità fondamentali per la Commissione Europea  in riferimento all’inclusione sociale e all’occupazione, per cui diverse sono le iniziative promosse, quali Digital Agenda, Grand Coalition for Digital Jobs, Eskills for jobs campaign, EU Code Week, L’importanza di tale strumento èrafforzato in una recente pubblicazione “eSkills Manifesto” del Vicepresidente Ansip. Difatti, secondo il  Commissario Andrus Ansip “il divario delle competenze ICT è in costante aumento, raggiungendo livelli inaccettabili”.

Risulta necessario fornire ai giovani gli strumenti fondamentali per acquisire le competenze digitali, divenendo una responsabilità condivisa tra i governi, l’industria, il mondo accademico e gli individui. I giovani, sebbene siano definiti digital natives, rappresentano il target più preoccupante, poiché utilizzano regolarmente strumenti tecnologici ma, secondo dati scientifici, è possibile dimostrare come essi spesso non siano in possesso delle competenze necessarie per essere definiti utenti esperti o competenti. Inoltre, se da un lato la disoccupazione giovanile è un problema importante che interessa l’Europa, l’acquisizione delle competenze digitali rappresenta un obiettivo fondamentale per colmare il divario creato dalla rivoluzione digitale.

La formazione è lo strumento utilizzato  nel progetto eSkills for Volunteers (EFV), che  mira non solo alla formazione e promozione delle competenze digitali, ma anche all’inclusione sociale, alla tolleranza, al rispetto per la diversità e alla non discriminazione. Dunque, l’obiettivo principale è quello di rafforzare le conoscenze/alfabetizzazione digitale al fine di favorire l’inclusione sociale, uniformando il lavoro delle organizzazioni  che operano nel campo digitale e delle ICT, condividendo buone pratiche, formando i giovani lavoratori e volontari impegnati in questo settore.

Pertanto, il presente progetto ha lo scopo di sviluppare un framework europeo al fine di aumentare le competenze digitali dei volontari e promuovere lo scambio di conoscenze e buone pratiche tra i paesi, favorire l’interculturalità e il senso di appartenenza europea e il rispetto per i principi dei trattati UE.