03/01/2017

Orientatore in Intermediazione Culturale

 

 

Costo: €450,00 + €50

Durata: 1500 ore

CFU: 60

Scadenza iscrizione: Sempre Aperte

Strumenti didattici:

  • Lezioni video on-line;
  • Dispense in PDF scaricabili;
  • Esercitazioni on-line;
  • Test di valutazione;
  • Assistenza telefonica.

Esame on-line: Alla fine delle lezioni di ogni modulo è possibile svolgere l’esame on-line in totale autonomia, anche nei weekend o giorni festivi.

Certificazione: A conclusione del percorso l’utente riceve l’attestato finale rilasciato dall’Associazione Nazionale Orientatori – Asnor (Ente Accreditato MIUR).

 

I corsi sono spendibili con la Carta del Docente per:

  • Bonus docenti (L. 107/2015);
  • Bonus di merito;
  • Formazione obbligatoria Docenti;
  • Portfolio Docenti;
  • Aggiornamento CV;
  • Aggiornamento professionale;
  • Chiamata diretta Docenti;
  • Concorsi pubblici;
  • Validi per aggiornamento Graduatorie d’Istituto II e III fascia.

 

Come generare la Carta Docente?

Descrizione

Presentazione e obiettivi formativi: La questione dei flussi migratori è antica quanto l’uomo stesso. L’attuale dibattito in proposito, non può far passare in second’ordine il principio per cui l’arrivo di genti straniere è comunque in continuo aumento. Accoglienza e integrazione costituiscono, probabilmente, non solo la migliore ma anche l’unica soluzione al problema. Diviene sempre più importante, quindi, trovare strumenti adeguati al fine di favorire, da un lato l’inserimento e non l’assimilazione delle persone immigrate, dall’altro la conoscenza di informazioni utili per tutti coloro che vivono l’accoglienza e la condivisione come difficoltà.

L’Orientatore in Intermediazione Culturale è il professionista esperto delle tematiche concernenti l’immigrazione, la pedagogia interculturale e i diritti umani, che svolge tutte le attività finalizzate al sostegno e all’inserimento degli stranieri nella realtà culturale e socio-economica locale, fungendo da collegamento tra persone immigrate e associazioni, strutture sociosanitarie, servizi e istituzioni sia territoriali che nazionali, con l’obiettivo di fornire risposte quanto più conformi alle esigenze di integrazione di ogni singolo individuo. È capace, quindi, di mediare e offrire la propria consulenza in ogni ambito (nel mondo del lavoro, della scuola, del sociale), predisponendo ogni azione atta a prevenire l’innescarsi di dinamiche relazionali oppositive o di conflittualità. Non riconoscere e non valorizzare tale figura e l’utilità sociale che deriva dal suo operato, vuol dire ignorare la complessità del fenomeno dell’immigrazione.

 

Richiedi informazioni o iscriviti ora

Richiedi informazioni

Iscriviti ora