“Difference? I make the difference!” Parte 2 Servizio Volontario Europeo (Short-term) – Programma Erasmus+

L’Associazione Futuro Digitale è partner del progetto

“Difference? I make the difference!” PARTE 2

Servizio Volontario Europeo (Short-term) – Programma Erasmus+

 

Periodo: dal 1° al 22 settembre 2017

Durata: 3 settimane (SVE di breve termine)

Luogo: Beja, Portogallo

Volontari italiani coinvolti: 1

Paesi coinvolti (1 volontario per ogni Paese):  Italia, Spagna, Estonia, Polonia, Bulgaria, Ungheria.

Futuro Digitale è ufficialmente partner del progetto, approvato e finanziato dall’Agenzia Nazionale Portoghese, con fondi del Programma Erasmus+.

Sono aperte le candidature per 1 giovane con i seguenti requisiti:

  • Residenza in Italia;
  • Età compresa tra 18 e 31 anni (non compiuti);
  • Forte motivazione a prendere parte a un progetto di volontariato nell’ambito del Servizio Volontario Europeo.

Organizzazione ospitante e coordinatrice:  Autonomia e Descoberta  (Portogallo)

Condizioni economiche:

Il progetto è interamente finanziato dal Programma Erasmus+ ed è quindi a costo zero per il volontario. Il finanziamento copre:

  • Vitto, alloggio, trasporti, formazione e assicurazione per tutta la durata del progetto;
  • Viaggio da e per l’Italia, rimborsato fino ad un massimo di € 360;
  • Certificazione Youthpass, per la convalida ufficiale delle competenze acquisite.

Attività previste per i volontari SVE:

“Difference? I make the difference!” è un progetto SVE che prevede diverse mobilità di breve termine, presso la stessa associazione ma con differenti attività di volontariato che contraddistinguono ciascuna mobilità SVE.

Questa seconda mobilità ha come tema la realizzazione di attività per bambini e adolescenti del territorio di Beja. In particolare, i volontari SVE collaboreranno per la realizzazione di attività quotidiane presso asili e centri per ragazzi. In più, offriranno un valore aggiunto realizzando giochi e laboratori in lingua inglese; svilupperanno attività pomeridiane per il rafforzamento delle competenze dei ragazzi, all’interno dell’”European Club”, in cui potranno promuovere attività e passioni personali; faranno attività anche insieme a ragazzi con disabilità per supportarli nello sviluppo e nella creatività.

I volontari realizzeranno, con metodi non formali, una serie di attività per la promozione di Erasmus+ e del volontariato tra i genitori, i ragazzi e i docenti.

Obiettivi formativi:

  • Rafforzare le competenze dei giovani disoccupati per sviluppare il loro spirito di iniziativa e imprenditorialità.
  • Aiutare i giovani partecipanti ad affrontare il mondo del lavoro, preparandoli “sul campo” sui temi che possono riguardare l’organizzazione di un evento, ad esempio la comunicazione, la risoluzione dei problemi e il pensiero creativo.
  • Offrire agli operatori giovanili delle pratiche innovative da utilizzare nel proprio lavoro futuro.
  • Trasferire conoscenze e idee ai partecipanti, promuovendo il dialogo interculturale e il contributo dei singoli.
  • Creare una rete di contatti e amicizie duratura tra i partecipanti, anche dopo il progetto.

Per tutte le altre informazioni e per avere maggiori dettagli SCARICA QUI L‘INFOPACK UFFICIALE

Come candidarsi:

Per candidarsi inviare CV e lettera motivazionale all’indirizzo email evs@futurodigitale.org (Antonio Rossi, responsabile Organizzazione di Invio) entro il 22 agosto 2017.

Inoltre, è necessario compilare e inviare il questionario che puoi scaricare CLICCANDO QUI

Solo i candidati preselezionati saranno informati e convocati eventualmente per un colloquio via Skype.